Fabio Bergamo - Scrittore etico

Benvenuti nel sito ufficiale dello scrittore etico Fabio Bergamo
Libro Messia Messia
Libro Eterìa Eterìa
Legge - saggio sulla legaità La Legge
Il Kerygma dell’arte
The Kerygma of Artistry

L'etica filosofica nel suo contributo alla sicurezza e alla tecnica
» “Guido con filosofia” 2010-2016
» News: Il LOGO di "Guido con filosofia"
» News: I Siti che ospitano il Logo di “Guido con Filosofia”
» News: La Minisospensione della patente- Proposta di Natale 2012
» News: Fabio Bergamo avverso la Corte di Cassazione
» News: Fenomenologia del pedone
» News: DAS - Delineatore di avvicinamento al semaforo
» News: L’Indice di Pericolosità Stradale
» News: Il Segnale stradale come sistema
» News: Lo Stop Avanzato
» News: La verità sul sorpasso a destra in autostrada
» News: Il Beneficio delle piccole riparazioni
» News: Monitoraggio sorpassi intersecanti - Mod. art. 148 del CdS
» News: Indicatore di Tenuta del Margine Destro
» News: Privia Stop con Video
» News: Fiori, un nuovo segnale tra quelli utili per la guida
» News: La pena va inflitta in ragione della gravità del reato
» News: Segnali stradali sui bicchieri delle bibite

Apprezzamenti della Chiesa cattolica
» News: Apprezzamenti da Vescovi e Cardinali

Case Editrici
» News: Editrice La Strada
» News: Case Editrici ed educazione stradale in Italia

Partecipazione a Eventi e Manifestazioni
» News: Partecipazione al Convegno "Federcarrozzieri - Oxigen"
» News: Partecipazione al Primo Forum Nazionale CONFARCA
» News: partecipazione alla manifestazione “Strade da amare”
» News: partecipazione al convegno "Metti al Sicuro la Testa" - associaz. Amici di Sabatino
» Partecipazione alla Strasicura di Lodi

Riviste e Interviste
» News: Rassegna stampa: "Uno scrittore per salvare la vita"
» News: Padre Fiorenzo intervista Fabio Bergamo
» News: Le Strade / Assosegnaletica, Asaps e MondoAuto ACI
» Rivista Folio del CNPI - PRIVIA STOP

Riviste Religiose
» News: Agire - giornale della Diocesi di Salerno

Altre Proposte
» News: Informativa ai politici di turno
» Proposta Indagine Statistica ACI ISTAT
» News: Andamento delle rotatorie
» Primi interventi in scuole e autoscuole
» Riforma RC Auto Bonus-Malus
» ANAS - UNESCO adeguamento SS163 Costiera Amalfitana
» Distanza di sicurezza nella sosta

Musei dell’Automobile
» Musei e Fiere dell’Automobile in Italia

Iniziative per la sicurezza stradale
» Marciapiedi e illuminazione sulla SS 163 Costiera Amalfitana

Inserzioni e presentazioni
» Giornali e riviste
» Presentazioni televisive
» Egointervista

Attestati, Diplomi, Trofei
» Diploma artistico
» Attestato di guida sicura
» Patenti superiori con gruppo sanguigno
» Attestati convegni AIFVS
» Locandina "In Memory"

Progetti di scrittura
» Lavori di prossima esecuzione

Scritti liberi
» L’Epos del Risorgimento italiano

Altri libri di educazione stradale
» Guidare Oggi di V. Di Michele

Anteprime
» Titolo e prima di copertina
» Anticipazione del contenuto

Beneficenza e offerte
» Solidarietà economica

Familiari illustri
» Mons. Giuseppe Bergamo
» Signora Anna Gaeta

Incontri importanti
» Arcivescovo di Salerno
» Don Nello Senatore
» Dott.ssa Cassaniti
» Vera Ambra

Incontri con celebri artisti
» a breve on line

Lavori artistici di Alfonso Bergamo papà dello scrittore
» a breve on line

Foto
» Etiche
» Personali
» Varie

Gusti e preferenze
» Gusti e preferenze

Fatti indecenti
» News: L’Eccelso castigo: la Pena capitale
» News: Il macabro sorpassa il trragico e vince
» Crollo scuola elementare Jovine: il fatto non sussiste
» La metropolitana assassina e i suoi gestori
» Pastificio Pezzullo: scandalo amianto
» Salerno, Via dei Principati: un omicidio politicamente annunciato

Siti consigliati
» Siti web amici
» Siti web utili
» Siti web per le donne
» Siti web per bambini e ragazzi
» Siti web particolari o di servizio
» Siti web per la cultura

Poesie
» L’Abbraccio Materno della Legge
» Lacrime d'inchiostro
» Sangue innocente
» Fiori di Stelle
» Amorosi occhi
» Inno a Salvatore Giuliano
» Sei come un Fiore

Preghiere
» Preghiera alla Madonna della Strada

Aforismi
» A breve online

Curiosità
» a breve on line

Novità
» attivazione del Fan Club

Gadget
» Cappellini - a breve on line
» Penne - a breve on line

Sponsor per la scrittura etica
» Autosaloni
» Prodotti e servizi utili per le Auto
» Strutture turistiche

Interagisci

info@fabiobergamo.it
» BIOGRAFIA

   

Partecipazione al Convegno sulla Sicurezza Stradale organizzato dall’Associazione “Amici di Sabatino”

“Metti al Sicuro la Testa”

Centro Sociale di Salerno – 30 maggio 2012

“I problemi sulla strada sono creati da noi conducenti, ogni giorno, e da noi vanno risolti, perché conducenti lo siamo tutti al di là di ogni schieramento politico, religione professata, attività lavorativa o professione svolta, ecc…. Nessuno è esentato o può esimersi dal fornire il suo personale contributo, piccolo o grande che sia, ai fini della sicurezza stradale, singolarmente o in gruppo. Sulla strada siamo tutti uguali, dipendendo gli uni dagli altri e un giorno saremo tutti padri e madri di famiglia”. (Fabio Bergamo)


Il 30 maggio, presso il Centro Sociale di Salerno si è tenuto un convegno sulla sicurezza stradale dove è stato invitato a partecipare anche Fabio Bergamo presentando le sue proposte a partire dall’opuscolo “Fenomenologia del pedone” (l’unico ausilio didattico sul pedone e gli utenti deboli della strada) già diffuso e apprezzato da molte autoscuole italiane per arrivare a citare le proposte di riforma del CdS da Lui elaborate.
Destinatari di questo importante appuntamento erano i ragazzi delle scuole superiori di Salerno dell’ “Istituto Tecnico S. Caterina da Siena” che hanno seguito con attenzione gli interventi dei relatori che si sono succeduti nel corso della mattinata.

Tra i relatori intervenuti all’incontro si segnalano: l’Avv. Gianluca Iaione, legale dell’Associazione italiana familiari e vittime della strada, la Dott.ssa Annamaria Caso dell’ACI di Salerno, Gianluca Cerri dell’Associazione Nazionale Familiari e Vittime della strada, Gianluca Memoli,  Consigliere Comunale di Salerno.

A concludere l’incontro è stato il gruppo de “I Mercanti delle stelle” un’agenzia di comunicazione di Cava de’ Tirreni  che ha intrattenuto scherzosamente i ragazzi sui problemi della segnaletica stradale e la Croce Rossa Italiana che ha simulato un intervento di emergenza per la vittima di un incidente stradale.

Fabio Bergamo ringrazia la Presidente dell’Associazione “Amici di Sabatino” la Dott.ssa Adriana Frassetti, il papà del giovane Sabatino scomparso in un incidente stradale, la moderatrice Maria Siano del Centro Servizi per il Volontariato, gli insegnanti e il Dirigente scolastico la Prof.ssa Elisabetta Barone che hanno accompagnato i ragazzi, gli ospiti, tra i quali alcuni familiari di vittime della strada, e tutti gli altri relatori e i tecnici.

Un saluto di Fabio Bergamo va all’Arcivescovo Emerito di Salerno Mons. Gerardo Pierro e alla Dott.ssa Giuseppa Cassaniti Presidente dell’AIFVS, l’Avv. Gianmarco Cesari che seguono con attenzione il suo lavoro ai fini della sicurezza stradale in special modo per i giovani, ed a tutti quelli che lo hanno già apprezzato (Ministero dei Trasporti, Diocesi italiane, autoscuole, ACI, ASAPS, CONFARCA, UNASCA, AIFVS, scuole, utenti comuni, ecc..).

I ragazzi che hanno ricevuto in omaggio una copia campione dell’opuscolo sul pedone, sono stati invitati a girare il suo sito internet a tutti i loro conoscenti in Italia affinché le sue proposte sulla sicurezza diano fin da ora i frutti sperati che hanno richiesto tanto impegno da parte di Fabio Bergamo, profuso come nessun’altro, prove ne sono gli apprezzamenti e i complimenti ricevuti da tutti, esperti e non, laici ed ecclesiastici, giovani e meno giovani, parenti, amici e familiari delle vittime della strada.

I vari articoli e le varie proposte disponibili  sul sito www.fabiobergamo.it sono consultabili e stampabili gratuitamente dagli insegnanti delle scuole medie superiori e delle autoscuole e su di essi potranno organizzare delle vere e proprie lezioni di educazione stradale.

In Italia muoiono circa 600 pedoni ogni anno (2 persone al giorno) in Germania circa 60 cioè dieci volte in meno (5 persone al mese e non al giorno). In una situazione come questa è giusto che nelle autoscuole si parli del pedone in maniera ragionata ed appropriata partendo dalla utilissima ed istruttiva proposta di Fabio Bergamo e aggiungendo ad essa altre informazioni, nozioni, dati, esperienze fornite dall’insegnante,  ecc….
Come tutti sanno, per la educazione stradale non bastano i quiz e gli articoli del CdS ma una sempre migliore offerta formativa/didattica da parte delle autoscuole. Il libro rimane sempre il miglior ausilio educativo/formativo per i ragazzi che devono istruirsi, tanto è vero che sul monitor del PC si legge comunque. E’ compito dunque dell’insegnante fare sempre di più e non delegare ad altri strumenti o sistemi la sua funzione di formatore.

Per quanto concerne le guide sappiamo tutti che sono molto importanti ma possono rivelarsi dannose e dunque controproducenti se il neo-conducente non è preparato fino in fondo sul piano teorico e dunque delle completa conoscenza dei problemi della circolazione odierna (a riguardo si veda il “paradosso del giovane conducente”, a cui non si dovrebbe mai arrivare una volta patentati, che detta: “Ogni volta che un guidatore inesperto mette in atto un’imprudenza senza pagarne le drammatiche conseguenze, si rafforza in lui la convinzione di essere immune dai rischi della strada. Ciò innesca un circolo vizioso che si interrompe quando si verifica l’incidente stradale, nei casi più gravi con danni lesivi o mortali, che determina l’immediata consapevolezza del pericolo in tutte le persone coinvolte”).     

Lo scrittore tiene a precisare che fino ad ora, cioè al 4 giugno 2012 la sua attività, ormai più che decennale, è stata effettuata e fornita praticamente gratis a differenza di tanti altri, per il bene di tutti anche per gli addetti ai lavori (autoscuole, forze dell’ordine, politici, ecc..) ed i cosiddetti benpensanti. Si ringraziano calorosamente le prime autoscuole italiane che hanno aderito alle sue proposte didattiche e quelle che si aggiungeranno ad esse che sono consigliate ai ragazzi ed alle loro famiglie.

Con le risorse che verranno dalla diffusione dei suoi scritti nelle scuole e nelle autoscuole italiane potrà continuare con maggiore incidenza la sua attività sul tema per il quale ha già dedicato in maniera integrale e coerente, molti anni della sua vita pur essendo giovane, anagraficamente parlando, e non essendo un politico o un titolare di una o più autoscuole.

Un sincero e generoso apprezzamento tra i tanti, per l’attività svolta da Fabio Bergamo sulla sicurezza stradale:

“Gentile FABIO il Tuo lavoro si distingue per quantità e qualità, dando un grosso contributo a quello già offerto dalle autoscuole italiane. Complimenti per il Tuo impegno in favore della educazione e della sicurezza stradale”.

(Insegnante Marilena, Autoscuola Iatì – Reggio Calabria).
Data 28 maggio 2012

 

Foto dell’evento:

 

Fabio Bergamo