Fabio Bergamo - Scrittore etico

Benvenuti nel sito ufficiale dello scrittore etico Fabio Bergamo
Libro Messia Messia
Libro Eterìa Eterìa
Legge - saggio sulla legaità La Legge
Il Kerygma dell’arte
The Kerygma of Artistry

L'etica filosofica nel suo contributo alla sicurezza e alla tecnica
» “Guido con filosofia” 2010-2016
» News: Il LOGO di "Guido con filosofia"
» News: I Siti che ospitano il Logo di “Guido con Filosofia”
» News: La Minisospensione della patente- Proposta di Natale 2012
» News: Fabio Bergamo avverso la Corte di Cassazione
» News: Fenomenologia del pedone
» News: DAS - Delineatore di avvicinamento al semaforo
» News: L’Indice di Pericolosità Stradale
» News: Il Segnale stradale come sistema
» News: Lo Stop Avanzato
» News: La verità sul sorpasso a destra in autostrada
» News: Il Beneficio delle piccole riparazioni
» News: Monitoraggio sorpassi intersecanti - Mod. art. 148 del CdS
» News: Indicatore di Tenuta del Margine Destro
» News: Privia Stop con Video
» News: Fiori, un nuovo segnale tra quelli utili per la guida
» News: La pena va inflitta in ragione della gravità del reato
» News: Segnali stradali sui bicchieri delle bibite

Apprezzamenti della Chiesa cattolica
» News: Apprezzamenti da Vescovi e Cardinali

Case Editrici
» News: Editrice La Strada
» News: Case Editrici ed educazione stradale in Italia

Partecipazione a Eventi e Manifestazioni
» News: Partecipazione al Convegno "Federcarrozzieri - Oxigen"
» News: Partecipazione al Primo Forum Nazionale CONFARCA
» News: partecipazione alla manifestazione “Strade da amare”
» News: partecipazione al convegno "Metti al Sicuro la Testa" - associaz. Amici di Sabatino
» Partecipazione alla Strasicura di Lodi

Riviste e Interviste
» News: Rassegna stampa: "Uno scrittore per salvare la vita"
» News: Padre Fiorenzo intervista Fabio Bergamo
» News: Le Strade / Assosegnaletica, Asaps e MondoAuto ACI
» Rivista Folio del CNPI - PRIVIA STOP

Riviste Religiose
» News: Agire - giornale della Diocesi di Salerno

Altre Proposte
» News: Informativa ai politici di turno
» Proposta Indagine Statistica ACI ISTAT
» News: Andamento delle rotatorie
» Primi interventi in scuole e autoscuole
» Riforma RC Auto Bonus-Malus
» ANAS - UNESCO adeguamento SS163 Costiera Amalfitana
» Distanza di sicurezza nella sosta

Musei dell’Automobile
» Musei e Fiere dell’Automobile in Italia

Iniziative per la sicurezza stradale
» Marciapiedi e illuminazione sulla SS 163 Costiera Amalfitana

Inserzioni e presentazioni
» Giornali e riviste
» Presentazioni televisive
» Egointervista

Attestati, Diplomi, Trofei
» Diploma artistico
» Attestato di guida sicura
» Patenti superiori con gruppo sanguigno
» Attestati convegni AIFVS
» Locandina "In Memory"

Progetti di scrittura
» Lavori di prossima esecuzione

Scritti liberi
» L’Epos del Risorgimento italiano

Altri libri di educazione stradale
» Guidare Oggi di V. Di Michele

Anteprime
» Titolo e prima di copertina
» Anticipazione del contenuto

Beneficenza e offerte
» Solidarietà economica

Familiari illustri
» Mons. Giuseppe Bergamo
» Signora Anna Gaeta

Incontri importanti
» Arcivescovo di Salerno
» Don Nello Senatore
» Dott.ssa Cassaniti
» Vera Ambra

Incontri con celebri artisti
» a breve on line

Lavori artistici di Alfonso Bergamo papà dello scrittore
» a breve on line

Foto
» Etiche
» Personali
» Varie

Gusti e preferenze
» Gusti e preferenze

Fatti indecenti
» News: L’Eccelso castigo: la Pena capitale
» News: Il macabro sorpassa il trragico e vince
» Crollo scuola elementare Jovine: il fatto non sussiste
» La metropolitana assassina e i suoi gestori
» Pastificio Pezzullo: scandalo amianto
» Salerno, Via dei Principati: un omicidio politicamente annunciato

Siti consigliati
» Siti web amici
» Siti web utili
» Siti web per le donne
» Siti web per bambini e ragazzi
» Siti web particolari o di servizio
» Siti web per la cultura

Poesie
» L’Abbraccio Materno della Legge
» Lacrime d'inchiostro
» Sangue innocente
» Fiori di Stelle
» Amorosi occhi
» Inno a Salvatore Giuliano
» Sei come un Fiore

Preghiere
» Preghiera alla Madonna della Strada

Aforismi
» A breve online

Curiosità
» a breve on line

Novità
» attivazione del Fan Club

Gadget
» Cappellini - a breve on line
» Penne - a breve on line

Sponsor per la scrittura etica
» Autosaloni
» Prodotti e servizi utili per le Auto
» Strutture turistiche

Interagisci

info@fabiobergamo.it
» BIOGRAFIA

   

Marciapiedi e Illuminazione per la Statale SS 163 - Costiera Amalfitana.
Maiori - sabato 19 aprile 2008
:

Con l’autorizzazione delle famiglie degli alunni della Prima Media - Sezione C - dell’Istituto Comprensivo “Luigi Staibano” di Maiori e sotto il controllo delle insegnanti e degli stessi Vigili Urbani, sabato 19 aprile 2008 per libera iniziativa di Fabio Bergamo, impegnato in qualità di scrittore etico nello sviluppo della educazione stradale, si è tenuta la manifestazione atta a sensibilizzare, sul tema, gli stessi giovanissimi allievi mediante foto attestanti la pericolosità della SS 163 proprio a danno degli utenti più deboli della strada e pannelli riportanti dati statistici sulla mortalità stradale pedonale. L’occasione è stata anche motivo di riflessione e partecipazione attiva da parte degli studenti che hanno commentato personalmente tali dati proprio sul luogo del pericolo.

Infatti le foto sono state scattate su uno dei punti più critici della nota statale, ossia il tratto denominato “della Torricella” che unisce il comune di Maiori e di Minori e che per la sua costituzione risulta molto stretto al punto da obbligare i pedoni a transitare, con gran pericolo per la loro incolumità, sulla strada adibita per legge, esclusivamente al traffico veicolare.

Ciò che è stato rilevato, direttamente sul posto, per volontà dello scrittore ai fini di una reale educazione, è che pur essendo i pedoni costretti a marciare in strada, nessun automobilista del luogo o turista, italiano o straniero, abbia adottato, in quel preciso momento, il massimo della prudenza nella guida riducendo la velocità del proprio veicolo a quella definita “a passo d’uomo” che è obbligatoria da tenersi dove la strada priva di marciapiedi porta i pedoni a camminare direttamente all’interno della carreggiata destinata agli autoveicoli; tale velocità è da tenersi solo quando i pedoni sono naturalmente in transito su tali strade non dotate di marciapiedi altrimenti i veicoli debbono rispettare il limite di velocità previsto da apposita segnaletica o comunque in relazione ai limiti di velocità dettati dal codice della strada.

Lo scrittore ringrazia il Preside Nicola Lavecchia, la Vicepreside Annamaria Ventura, le Prof.sse Ida Sorrentino e Antida Capone e i Vigili Urbani Ferrazzano di Maiori e Garibaldi di Minori per il loro impeccabile intervento, il comandante dei Vigili Urbani di Maiori, Rivelli, gli stessi ragazzi che con i loro genitori sono le prime vittime di questa incresciosa situazione e in quanto tali rivolgono il loro legittimo appello all’ANAS affinché quanto prima vengano effettuati gli interventi richiesti anche in considerazione dell’impegno dello scrittore etico Fabio Bergamo (unico turista visitatore della costiera ad essere impegnato in favore della sicurezza stradale).  

Per la sensibilità al problema Fabio Bergamo ringrazia altresì l’Arcivescovo Primate della Diocesi di Salerno Mons. Gerardo Pierro, Don Nello Senatore, Responsabile dell’Ufficio per le Comunicazioni Sociali della Diocesi salernitana, la giornalista Patrizia De Mascellis di Telediocesi Salerno, la Dott.ssa Cassaniti Presidente dell’AIFVS che da sempre tengono in buon conto l’impegno etico dello scrittore su tale problema ormai di livello sociale e in quanto tale richiedente l’impegno di tutti.   

Le foto riportate di seguito parlano da sole e saranno comunque segnalate ai responsabili nazionali per promuovere ciò che lo stesso scrittore ha già proposto recentemente all’ANAS e al Ministero dei Beni Culturali relativamente all’adeguamento della SS 163 appunto per garantire un minimo di sicurezza ai pedoni, mediante la realizzazione di marciapiedi ove disponibile lo spazio sufficiente e della illuminazione notturna lungo l’intero tratto stradale, nel rispetto dei luoghi già tutelati dall’UNESCO, (quest’ultimo contattato sia per la sede internazionale di Parigi sia per quella italiana di Roma) come Patrimonio Universale della Umanità.

Infatti, l’ANAS ha garantito con una missiva a lui indirizzata che i lavori necessari per l’adeguamento della SS 163 in relazione alla tutela della sicurezza degli utenti deboli, partiranno dal 2009-2010 all’interno del programma quinquennale di appaltabilità 2007-2011 già avviato.   

Fabio Bergamo dedica ancora a tutti i pedoni scomparsi a causa di incidenti stradali questa prima iniziativa a cui seguiranno altre simili per scopo, ricordando tra tutte le vittime che egli non dimentica, la piccola Jessica morta a Fiumicino insieme alle altre persone uccise nel medesimo sinistro (il tratto di strada dove è avvenuto il disastro era privo di marciapiedi, di segnaletica e strumenti elettronici per il rilevamento della velocità e non presidiato da uomini delle forze dell’ordine come al comune era stato più volte richiesto proprio dalle famiglie poi trovatesi tragicamente coinvolte nel sinistro mortale dei propri cari) e la quindicenne Pasma uccisa solo per attraversare la strada a Roma. 

Tengo a ricordare che tale prima iniziativa a favore della sicurezza del pedone si ricollega al mio scritto “Fenomenologia del pedone” (che invito tutti a consultare ed elaborato nel 2006) e al dispositivo “Privia Stop” da me ideato; aggiungo, in forma di critica, che solo pochi giorni fa il presidente dell’ACI ha affermato che vuol proporre al Ministero dei Trasporti la modifica del Codice della Strada garantendo la precedenza ai pedoni sempre, e cioè anche fuori degli attraversamenti pedonali; tale proposta rientra però nella cornice, nella mentalità della repressione della incidentalità pedonale e non su una base razionale, quindi preventiva, come per il mio scritto sul pedone; quindi non posso che ritenermi soddisfatto sapendo che le mie capacità sono superiori a quelle di molti altri che oggi, come già in passato, ricoprono cariche istituzionali o politiche senza averne le capacità ed i numeri come si suol dire.     

Il reportage fotografico (costato in tutto 100 euro inclusi i cartelloni lasciati a ricordo, presso la suola media Staibano di Maiori) si completa di altre foto mostranti diversi tratti della costiera completamente privi di marciapiedi e dunque pericolosi per i pedoni. Cliccando sulle miniature il gentile lettore le vedrà nella dimensione loro originale.

Le frasi presenti sui cartelloni, riportate di seguito ed elaborate dallo scrittore etico contengono anche i dati ISTAT relativi all’incidentalità pedonale del 2007 oltre a rivolgere, per conto dei bambini, un appello agli enti preposti alla messa in sicurezza della SS 163 della costiera amalfitana (ANAS, UNESCO). 

- Noi bambini siamo il vero patrimonio dell’umanità in costiera amalfitana e chiediamo all’ANAS per noi sicurezza con la realizzazione di un marciapiedi e della illuminazione sulla strada statale SS 163.

- Nel 2006 sono state investite in 19.089 sinistri tra veicoli e pedoni, ben 22.226 persone, di esse 758 sono stata uccise e 21.468 sono rimaste ferite in maniera lieve o grave.

- L’8% degli incidenti sulle strade italiane avvengono tra pedoni e veicoli.

- Il 13,4% dei morti sulle strade sono pedoni.

- Ogni giorno sulle strade italiane muoiono 2 pedoni 

- Ogni giorno 18 bambini al di sotto dei dieci anni, sono vittime di incidenti stradali morendo o rimanendo feriti.

- Il patrimonio artistico e naturale difeso dall’UNESCO risulta essere un vero obbrobrio se non è prima tutelata la vita di chi dovrà coglierlo nella sua bellezza estetica

Clicca sull'immagine per aprire la galleria fotografica

Vai alla galleria

Fabio Bergamo, scrittore etico